Istituto Comprensivo "L. Radice Pappalardo" > Attività scuola 18-19 > Puntualmente ritorna… CodeWeek 2018
Ultima modifica: 19 ottobre 2018

Puntualmente ritorna… CodeWeek 2018

Entusiastica adesione all’evento da parte di alunni e docenti dell’IC “Lombardo Radice – Pappalardo”

Anche quest’anno, come ormai è consuetudine da qualche tempo, gli alunni dell’IC “Lombardo Radice – Pappalardo hanno partecipato con grande interesse ed entusiasmo alle attività programmate dai docenti della scuola nell’ambito della manifestazione “Europe CodeWeek 2018”, un appuntamento di grande spessore educativo che ha coinvolto contemporaneamente migliaia di studenti in tutta Europa. Il punto di forza di questa manifestazione è che, grazie al coding, gli studenti sviluppano il pensiero computazionale e l’attitudine a risolvere problemi più o meno complessi, con il risultato che essi imparano non solo a programmare, ma programmano per apprendere. Il Coding è un approccio giocoso al mondo della programmazione e piace tanto ai ragazzi, i quali ogni anno attendono con ansia il loro CodeWeek.

La massiccia adesione da parte degli alunni della Primaria e della Secondaria di primo grado è stata motivo di grande soddisfazione per tutti gli operatori della scuola. Secondo un calendario ben preciso ed opportunamente predisposto in precedenza dai docenti, gli alunni delle diverse classi hanno svolto le attività programmate, fruendo delle risorse tecnologiche di cui la scuola dispone ed utilizzando tutti gli spazi utili.

Molti sono stati gli eventi che gli alunni della scuola hanno realizzato sotto l’attenta supervisione dei docenti: attività unplugged di giochi a squadre con l’utilizzo delle carte di Roby (il robottino) e Cody (il suo programmatore), immagini in pixel art create anche dagli alunni più piccoli ed inoltre il “Labirinto”, “L’artista”, “Minecraft”, “Guerre stellari”… percorsi con l’utilizzo della programmazione a blocchi sulla piattaforma Code.org. Molto divertenti e motivanti per gli alunni sono state anche le esperienze di programmazione- gioco con il robot Dash che ha eseguito istruzioni, a volte un po’ bizzarre ma sicuramente divertenti, programmate dai bambini sul loro iPad con l’utilizzo del linguaggio della programmazione visuale a blocchi. Il fermento che si è vissuto in questi giorni all’interno del nostro Istituto Comprensivo, prima per i preparativi e poi durante lo svolgimento delle attività, ci dà il senso della grande vitalità che la scuola esprime a tutti i livelli, aprendosi continuamente all’innovazione metodologica e tecnologica, allo scopo di dare sempre il massimo alle future generazioni.

Una manifestazione, quella del CodeWeek, che il Team Digitale della scuola ha promosso sin dal suo nascere e che la nostra Dirigente, prof.ssa Maria Rosa Barone sostiene ed incoraggia tutti gli anni.

Torna suTorna su