Ultima modifica: 24 gennaio 2016

Torneo di palla rilanciata

Lo sport come momento di aggregazione.
Si conclude il torneo di palla rilanciata che ha coinvolto le scuole primarie di Castelvetrano.

Palla rilanciata - Momenti di gioco

Palla rilanciata – una partita

Nella palestra della scuola secondaria di 1° grado “V. Pappalardo” di Castelvetrano, il 20 gennaio, si è concluso il torneo di palla rilanciata che ogni anno, da tanti anni, la scuola organizza e promuove come iniziativa a beneficio di tutte le classi quinte della città di Castelvetrano.

Nelle diverse fasi del progetto i ragazzi delle quinte di tutte le scuole della città si sono confrontati in un gioco di squadra che prevede l’intesa, la generosità e la collaborazione all’interno del gruppo e che favorisce lo sviluppo dei valori più sani e positivi dello sport.
Nella fase finale, il torneo ha avuto come protagonisti gli alunni della classe V di Borgo Selinunte che hanno conquistato il terzo posto, la classe V B del plesso Lombardo Radice che ha guadagnato il secondo posto e la classe V A del Ruggero Settimo che si è classificata al  primo posto.
Palla rilanciata - Gli organizzatori

Palla rilanciata – Gli organizzatori

Gli organizzatori dell’attività di continuità e di scambio tra le diverse scuole ringraziano tutti coloro che hanno consentito la realizzazione di tale torneo, dirigenti, insegnanti e genitori, ma in particolare gli alunni che si sono distinti per la serietà e l’impegno mostrati nel lavoro di squadra.

 
Di seguito si riporta un articolo scritto dagli alunni della 5aB del plesso “Lombardo Radice”

 

Si conclude il torneo di palla rilanciata che ha coinvolto le scuole primarie di Castelvetrano

Lo sport come momento di aggregazione

Le squadre si sono sfidate con impegno e determinazione per aggiudicarsi il primo posto

Lo sport rappresenta sempre un momento di aggregazione, è quello che è successo al torneo di palla rilanciata.

Giorno 20 gennaio 2016, si è svolta la finale del 12° torneo tra le scuole primarie di Castelvetrano. Nella palestra della scuola Media Pappalardo, le squadre delle varie scuole, si sono sfidate con impegno e determinazione. Questo torneo nasce grazie ad un progetto di continuità promosso dalla scuola Pappalardo per coinvolgere i due ordini di scuola e per far conoscere uno sport divertente. La finale è stata preceduta dalle gare di qualificazione. Il miracolo della 5 B della Lombardo Radice, di recuperare sei punti contro la squadra di Borgo Selinunte, non è servito per battere la Ruggero Settimo. Al primo posto si è qualificata la scuola Ruggero Settimo; grande soddisfazione anche per il secondo posto della 5B Radice; il terzo trofeo è andato alla squadra di Borgo.

Il torneo ha rappresentato oltre che un momento di gioco e divertimento, anche un’esperienza istruttiva e interessante.

La 5^B della "Lombardo Radice"

La 5^B della “Lombardo Radice”

21 gennaio 2016

Gli alunni della 5aB Radice.

 

Torna suTorna su